Ok o Ko?

21 Ott

Oggi vorrei parlare di quella percentuale di giovani che da alla luce e cresce un progetto auto motivato, auto realizzato e auto finanziato. Iniziative di qualsiasi tipo, ma con un comune denominatore di testardaggine, coraggio e dedizione.

Parafrasando Isaac Bashevis Singer ”Tam aveva imparato che la fortuna segue coloro che sono diligenti, onesti, sinceri e aiutano gli altri. L’uomo che ha queste qualità è davvero fortunato, per sempre”.

Per me questi giovani uomini sono fortunati. Hanno avuto la diligenza e la costanza di impegnare il loro tempo in una iniziativa pur non conoscendone l’esito, ma rischiando. Hanno avuto l’onesta di riconoscere i loro limiti cercando di calibrare la giusta strategia operativa da applicare. Hanno avuto la sincerità di valorizzare le loro potenzialità e con il loro ingegno aiutano noi che siamo “gli altri”.

Molti sono i “fortunati” e di questo ogni domenica vorrei raccontare.

Il primo di una lunga lista è l’Archivio Italiano Paesaggi Sonori (www.archivioitalianopaesaggisonori.it). Un collettivo nato dall’idea di Alessio Ballerini e Francesco Giannico preposto a promuovere la cultura del paesaggio sonoro e i soundscapers italiani. Vi chiederete perché vi parlo di questo proprio oggi e qui. Io vi rispondo che l’obiettivo è farvi riflettere che il soundscape è uno dei primi elementi che assorbe ed esprime il mutamento sociale e non so se vi siete mai soffermati ad ascoltare questo bene culturale invisibile. Ecco, questo gruppo di giovani professionisti ne ha costituito un archivio mappando le esperienze legate al paesaggio sonoro italiano.

E forse ha ragione Bauman che parlando di se dichiara: “quando ero giovane la domanda era: che fare? Oggi la vera domanda è: chi lo farà?”. Allora tutti pensavano che una volta individuate le cose da fare, il governo onnipotente, continua il sociologo polacco, se ne farà carico. Oggi il governo è l’ultima istituzione che ci aspettiamo che lo faccia e finché questo gap non sarà colmato siamo nei guai.

Credo che a resistere siano i “fortunati”, ovvero quella percentuale che fa di una idea realtà e che ci aiuta a farci sentire più uniti e meno disorientati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Giovani Italiani Bruxelles

Iniziativa indipendente volta a chiedere politiche concrete per i giovani italiani.

Keynes blog

Rassegna di idee per capire la crisi

amo il web, non ricambiato

Aneddoti e piccoli incidenti del mondo digitale italiano.

Pinterestitaly

Il blog italiano (non ufficiale) su Pinterest

Briciole in cucina

Storie da infornare

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

PERCENTUALE

DENTRO o FUORI?

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: